Nicoletta Zuccheri

Dal 1994 al 2000 è Vocalist nel sestetto vocale Jazz 'n Jam, col quale partecipa ad importanti Festival musicali: “Clusone Jazz”, Crossover , "Roxi Bar" di Red Ronnie. Nel 1997 Jazz 'n Jam, vincono Primo Premio Quartetto Cetra (1997). Insieme a Gualandi propone dal 1997 Ladies Sing the Blues, dedicato alle Blues Mamas e alle interpreti femminili del Blues, partecipando a note rassegne: Cantina Bentivoglio, Jazz & Wine (Bologna, 2002) e Rocca in Musica, Musica per Quattro Elementi (Vignola, 2006). Nel 2003, partecipa alle Manifestazioni “ Italian Jazz Rebels” organizzato da Container Jazz Club di Bologna, e Milano Voci Contro Jazz (Jazz Club “Le Scimmie” di Milano). Nel 2004 è autrice del progetto VIAGGI” con brani jazzistici originali, eseguito nei più noti jazz club bolognesi:, Chet Baker, Wolf; Container Jazz Club, e selezionato per: Censimento Artisti Emergenti (Bologna), “Imola in Musica” (Imola), Parole e Musica (Bologna). Il Brano Originale “Qualcosa Cè” viene inserito nel Cd Decennale del Centro Studi Stan Kenton (San Remo). 2004 Collabora inoltre con Compagnia D‟ARTE Drummatica , per la realizzazione sonoro-musicale del Poema “Aria di Jazz” del Poeta futurista Vladimiro Miletti. Nel 2004 fonda il Just Swing Quartet, col quale attiva numerosi progetti musicali tra i quali il Concerto: “Just Swing for Anita O‟Day”, selezionato per il Festival “Imola in Musica 2007”. Festival della Canzone Jazzata, dal Centro Studi Stan Kenton di San Remo. Nel 2006 partecipa allo Spettacolo Teatrale “America Clandestina” (Imola in Musica). Nel 2007 partecipa allo Spettacolo “Go-Dog” (“Premio Scenario”, Bologna). Nel 2009 fonda il JJ Quintet, col quale realizza l‟omaggio “A special Tribute to Janis Joplin”. Il JJ Quintet nel 2011 esegue il Concerto al Naima Club di Forlì, con Ospite Arianna Antinori.