Piera Pistono d’Angelo

(Bangkok 15 luglio 1936), compositrice, didatta. Residente a Roma dal 1947 è diplomata in composizione, in pianoforte e in musica corale e direzione di coro. Tra i suoi insegnanti Barbara Giuranna, Irma Ravinale e Vieri Tosatti. E‟ stata docente di armonia complementare dal 1979 fino al 2008 presso il Conservatorio Licinio Refice di Frosinone e poi al Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma. Ha composto un‟opera da camera, “Enigma al femminile” (testi di Gabriella Bianco), ed un‟opera lirica in un atto, “L‟ingresso” (testo di Giuseppina Amodei). E‟ pronipote di Guido Gozzano del quale ha musicato “Ignorabimus”, per coro e orchestra, eseguito a Roma (Basilica S. Maria Maggiore) dall‟orchestra della Radio Slovacca e dal coro del Teatro dell‟Opera di Kosice, e ripreso dalla Rai. Le sue musiche sono programmate in importanti festival in Italia ed all‟estero: “Festival Internazionale” a Salisburgo, “Europhonia Festival” a Zagabria, “Musica Sacra Contemporanea” a Chicago, le “Rassegne della Fondazione Adkins Chiti: Donne in Musica”, il Festival “Voce Contemporanea in Italia” a Vancouver, Kawasaki-Tokyo, “IX Festival del sassofono”, Festival “Roma-Europa”, “Nuovi Spazi Musicali” a Roma, “Antidogma Musica” a Torino, “Amici del loggione della Scala” a Milano e per “Musica Nova” a Strasburgo.