Micaela Natili

(Anzio 22 agosto 1969), compositrice, didatta. Si è diplomata in composizione sotto la guida di Francesco Telli presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma e successivamente ha continuato gli studi presso il Conservatorio Ottorino Respighi di Latina, con Rotili e Meoli. Si dedica attivamente alla composizione, ottenendo riconoscimenti in vari concorsi: “Gocce”, per pianoforte, al Concorso Internazionale di Composizione “Premio V. Bucchi“ 2006, "This is my letter", per Soprano e Orchestra, per "F. Evangelisti" 2000. Nel 2001 ha vinto il Concorso di Composizione "Women Composers" (Venezia) con il brano "Sideree lontananze" per arpa, ottenendo la pubblicazione e l'incisione su Cd della suddetta opera. Sue composizioni sono state eseguite in varie manifestazioni e nel 2002 le è stato commissionato un pezzo, intitolato “Miniature”, dalla Fondazione Adkins Chiti: Donne in Musica", eseguito a Palazzo Altemps (Roma). Si dedica anche all’insegnamento della musica per i giovanissimi, essendosi specializzata negli Stati Uniti in Music Learning Theory, e all’attività concertistica. Ha insegnato pianoforte, armonia ed educazione musicale in diverse scuole nella Regione Lazio.