Chiara Maresca

(Napoli 12 gennaio 1950), compositrice, pianista, musicologa, pittrice, poetessa, didatta. Dopo il diploma in pianoforte al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli nel 1977, ha vissuto a Milano, e poi a Torino dove ha studiato composizione con Ruggero Maghini al Conservatorio Giuseppe Verdi. Da molti anni è residente a Roma dove ha studiato con Paolo Renosto. Dal 1977 insegna pianoforte, prima al Conservatorio di Potenza, quindi ai Conservatorio di Salerno e poi al Conservatorio dell’Aquila. Accanto all’insegnamento e all’attività compositiva si occupa di ricerche musicologiche legate alle sue letture ed agli anni di università trascorsi a Napoli alla facoltà di Lettere e Filosofia. Collabora con la RAI e pubblica saggi ed articoli su riviste specializzate. Fa parte di giurie in concorsi nazionali e internazionali di composizione. La prima esecuzione pubblica di un suo lavoro risale al 1982 ed oggi le sue musiche sono presentate in Europa ed in molti paesi esteri, eseguite da molti enti radiofonici e programmate nelle rassegne di musica contemporanea in Asia, Nord e Sud America.