Antonella Mazza

(Lamezia Terme, 3 Giugno 1974), contrabbassista, compositrice. Studia il contrabbasso al Conservatorio “Giovanni Verdi”di Milano e frequenta la “Civica Scuola di Jazz” di Milano. Debutta nel 1998 e inizia una serie di collaborazioni con Petra Magoni, Massimo Ranieri, Indigo Jazz Quartet e altri. Nel 1998 suona all’ “Umbria Jazz Winter”,nel 2001 riceve il premio come migliore artista del Festival “Roccella Jazz 2001” e nel 2004 è testimone europea per la Warwick al “Music Messe” di Shangai. Tra le sue incisioni, il cd “Tribute to Duke” del 2004.

Barbara Magnoni

(Latina 10 ottobre 1971), compositrice, pianista, conferenziera, didatta, ha studiato pianoforte sotto la guida di I. Scognamiglio e di Bianca Maria Orlando, diplomandosi nel 1994 presso il Conservatorio Ottorino Respighi di Latina. Ha seguito il corso di perfezionamento in musica da camera con Bruno Canino e in composizione con David Macculi, conseguendo il diploma presso il Conservatorio di Adria, e i corsi di perfezionamento di composizione tenuti da Giacomo Manzoni presso la Scuola di Musica di Fiesole. E’ attiva come concertista, tiene conferenze e seminari e i propri saggi sono stati pubblicati da importanti riviste in Italia e all’estero; dal 2005 insegna materie teoriche. Nel 2002 è stata nominata accademica presso l’Accademia Angelica Costantiniana, presso la quale è docente nel corso di composizione. Vincitrice finalista del Concorso Internazionale di Composizione “Città di Udine” nel 2004, da molti anni fa parte della direzione artistica di progetti internazionali, come ad esempio “Hommage à Breccia”, dedicato al pittore Pier Augusto Breccia, articolato in conferenze e concerti con musiche ispirate alle sue opere pittoriche. A tutt’oggi le proprie composizioni, prevalentemente da camera, sono state eseguite in oltre cento concerti in Italia (Festival “RomaEuropa”, “Nuova Consonanza”; Festival “Antidogma”; Teatro Bibiena di Mantova; Festival “Musica Nuova” di Senigallia;) e all’estero (Salisburgo, Vienna, Berna, Lucerna, Tokyo, Amsterdam, Lipsia), trasmesse alla radio, pubblicate e incise su CD.

Carla Magnan

Genovese, si è diplomata in composizione, pianoforte e clavicembalo nel conservatorio della sua città, compiendo contemporaneamente gli studi universitari. Si è perfezionata in composizione ottenendo il Diploma di Alto Perfezionamento in Composizione all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma (2003) sotto la guida di Azio Corghi, all’Accademia musicale Chigiana di Siena (2001) con assegnazione di Borsa di studio ed il Diploma di Perfezionamento in Composizione alla Fondazione Romanini di Brescia. Ha approfondito i suoi studi strumentali seguendo corsi di perfezionamento sul repertorio antico, classico, contemporaneo e jazzistico con docenti di fama, vincendo nel 2000 come clavicembalista, una borsa di studio della Comunità Europea per il Corso di Alto Perfezionamento in musica antica alla Scuola Musicale di Saluzzo, estendendo le sue collaborazioni come pianista e clavicembalista a diversi gruppi da camera, dedicandosi sia al repertorio rinascimentale e barocco che a quello del Novecento. Autrice anche di spettacoli teatrali, suoi lavori sono eseguiti in sale prestigiose di diverse città italiane e all’estero, radiodiffusi da RAI Radio Tre e da WDR 3 (Germania), pubblicati ed incisi da RaiTrade Edizioni (Roma, Milano) ERRORE. L'ORIGINE RIFERIMENTO NON È STATA TROVATA.li, SuonoSonda (Joker Edizioni, Genova)e da Sconfinarte Edizioni. E’ codirettrice della rivista di ricerca musicale SuonoSonda e docente presso il conservatorio “Giuseppe Verdi” di Como.