Carmela Carla Consoli

(4 settembre 1974, San Giovanni La Punta, in provincia di Catania) conosciuta con il nome d'arte di Carmen Consoli. Nel 1995, chiamata dalla Cyclope Records, collabora per la realizzazione di un cd tributo a Franco Battiato (intitolato "Battiato non Battiato"), cantando "L'animale". Nello stesso anno partecipa a Sanremo giovani con la canzone "Quello che sento” e di nuovo nel 1996 con "Amore di plastica". Francesco Virlinzi, produttore e fondatore della Cyclope Records, produce il suo primo cd, uscito nel 1996. Dopo l'enorme successo Carmen si ripropone a Sanremo nel 1997 con il brano "Confusa e felice" e nel 2000 con “In bianco e nero”. Il suo quinto cd "Stato di necessità" ha goduto di un lancio più internazionale, contando anche su una versione pensata apposta per il mercato francese. I lavori successivi sono stati "L'anfiteatro e la bambina impertinente" (2001, dal vivo con orchestra), "L'eccezione" (2002), "Un sorso in più" (2003, dal vivo a MTV Supersonic), "Eva contro Eva" (2006), "L'uomo che ama" - Musiche originali del film (2008), "Elettra" (2009).