Giulia Anania

(Roma 23 agosto 1984), cantautrice, chitarrista, pianista. Ha studiato canto con Antonella de Grossi e composizione con Filippo Gatti. Si dedica totalmente all’attività creativa come cantautrice, scrittrice di poesie e prosa poetica e dirige un festival per le arti e la musica di donne “SickMarylin”. Le sue canzoni sono storie di adolescenza, amori esitanti, viaggi onirici e paesaggi urbani e sono presentati in spettacoli con fotografie, video maker, ed illustratori. Nel 2005 ha vinto il premio della critica “Anna Magno” al festival di San Marino con la canzone "Piccola droga". Parallelamente, il suo primo libro di poesia "Nessuno bussa" (Zone Editrice, 2005) ha vinto tre premi nazionali ed il premio letterario Camaiore; alcune poesie sono state pubblicate in antologie in Messico e in Spagna. Nel 2007 è stata scelta finalista al “Premio Canzone D'autore Fabrizio De André” e ha vinto “Labaro Rock”. È stata artista dell'anno al “Maqueta Day 2008” e tra i dieci migliori artisti emergenti segnalati dal quotidiano La Repubblica. Tra i suoi lavori più noti: “La brava ragazza”, “Ritratto di famiglia”, “Adamo ed Eva”, “Maggio”, “Addio”, “Il volo” e “Periferia”.

(born in Rome, 23rd August 1984) singer-songwriter, guitarist and pianist. She studied singing with Antonella De Grossi and composition with Filippo Gatti. She dedicated herself completely to the creative activity as a songwriter, writer of poems and poetic prose and directs a festival for the arts and music of women “SickMarylin”. Her songs are presented in shows with photographs, video makers, and illustrators. She was the artist of the year for "Maqueta Day 2008" and one of the ten best emerging artists reported by the newspaper “La Repubblica”. Some or her poems have been published in anthologies in Mexico and Spain
Selected works: La brava ragazza; Ritratto di famiglia; Adamo ed Eva; Maggio; Addio; Il volo  and Periferia.
Awards: Critics' award "Anna Magno" at the festival of San Marino with the song "Piccola droga", 2005; “Labaro Rock”, 2007; Literary prize “Camaiore” for her first book of poetry "Nessuno bussa" (Zona Editrice, 2005).

Contact: giulianania.com